Vincenzo Paglia

 

 

 

 

 

Vincenzo Paglia, laureato in teologia, filosofia e pedagogia, è presidente della Pontificia Accademia per la Vita e Gran Cancelliere del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per le scienze del Matrimonio e della Famiglia. Consigliere spirituale della Comunità di Sant’Egidio, partecipa attivamente all’associazione Uomini e Religioni. Per il suo impegno per la pace ha ricevuto il premio Gandhi dall’Unesco, il premio Madre Teresa dal governo albanese e il premio Ibrahim Rugova dal governo del Kosovo. È autore di libri di carattere religioso e sociale, tra i quali i più recenti A un amico che non crede (Piemme 2013), Storia della povertà (Rizzoli 2014) e Sorella morte. La dignità del vivere e del morire (Piemme 2016).

A Gutenberg 16, anno 2018, si legge Il crollo del noi, Laterza.

Seguici anche su

Facebook
Facebook
Twitter
YouTube
YouTube
Instagram
SOCIALICON