Mario Labate

labate21

Mario Labate è Professore ordinario di Letteratura Latina all’Università degli Studi di Firenze. I suoi interessi di studio si rivolgono soprattutto all’elegia latina e alla poesia augustea e Ovidio in particolare. Tra gli altri autori, ha lavorato su Orazio, Virgilio, Tacito. Si occupa di Petronio sia dal punto di vista letterario che critico-esegetico. Il suo approccio metodologico è attento allo studio dei modelli culturali e dell’immaginario poetico, ma anche delle forme letterarie e dell’intertestualità. E’ di prossima pubblicazione un suo libro su Ovidio (Passato remoto: età mitiche e identità augustea in Ovidio).Fa parte del comitato scientifico della rivista “Materiali e discussioni per l’analisi dei testi classici” e della rivista on line “Dictynna. Revue de poétique latine”. E’ Direttore dell’Istituto di Studi Umanistici (ISU), Centro di ricerca e di alta formazione dell’Università di Firenze, che è una delle Scuole attraverso cui l’Istituto Italiano di Scienze Umane (SUM) svolge la sua attività di alta formazione e di promozione della ricerca. E’ responsabile di un accordo di collaborazione culturale sulla poesia augustea, cui partecipano le Università di Firenze, Udine, Lille, Heidelberg, Oxford, Dublino, Ginevra.

Seguici anche su

Facebook
Facebook
Twitter
YouTube
YouTube
Instagram
SOCIALICON