Giulio Giorello

imgres

Nato a Milano il 14 maggio 1945 è un filosofo ed epistemologo. Laurea in Matematica(1971) e in Filosofia (1968). Titolare della cattedra di Filosofia della scienza alla Statale di Milano (successore del suo maestro Ludovico Geymonat). Dirige la collana “Scienza e idee” della Raffaello Cortina, collabora con il Corriere della Sera e Radiotre. Tra i libri: con Pietro Adamo Quale Dio per la sinistra? (Unicopli, 1994), con Elio Sindoni I volti del tempo(Bompiani, 2001), con Umberto Veronesi La libertà della vita (Raffaello Cortina, 2006), con Donald Gilles La filosofia della scienza nel XX secolo (Laterza 2006), Senza Dio. Del buon uso dell’ateismo, (Longanesi, 2010), Il tradimento in politica, in amore e non solo, (Longanesi, 2012), con Ilaria Cozzaglio La filosofia di Topolino (Guanda, 2013), Noi che abbiamo l’animo libero con Edoardo Boncinelli (Longanesi 2014).

A Gutenberg 13 sono stati presentati La filosofia di Topolino (Guanda, 2013), Noi che abbiamo l’animo libero.

 

Seguici anche su

Facebook
Facebook
Twitter
YouTube
YouTube
Instagram
SOCIALICON