Franco Cassano

francesco_cassano_daticamera

Franco Cassano (Ancona  1943) è un sociologo e politico italiano. Professore ordinario di Sociologia e Sociologia dei Processi culturali e comunicativi all’Università degli Studi di Bari Aldo Moro , all’attività accademica affianca quella di saggista ed editorialista. Tra le sue opere più note “Il pensiero meridiano” (1996) e “L’umiltà del male” (2011). Alle elezioni politiche del 2013 viene eletto deputato della XVII legislatura della Repubblica Italiana nella circoscrizione XXI Puglia per il Partito Democratico. Inizia la carriera universitaria nel 1970 come professore incaricato all’Università di Messina. Dal 1971 è assistente ordinario di Filosofia del diritto all’Università di Bari dove, nel 1980, diventa professore ordinario di Sociologia della Conoscenza. Dal 1991 al 1993 ha diretto la Rassegna Italiana di Sociologia. Nel 1996, la sua opera più nota “Il pensiero meridiano” (tradotto in francese, inglese, tedesco e giapponese) rinnova il dibattito sulla questione meridionale, rivendicando per il Sud il ruolo di “soggetto di pensiero”.  Nel 2003 fonda e presiede nel primo anno d’attività l’associazione barese di cittadinanza attiva Città Plurale. L’attività associativa e i saggi contenuti in Homo Civicus sulla riscoperta della cittadinanza attiva e dell’importanza dei beni comuni, da molti osservatori sono ritenuti elementi fondativi della cosiddetta “primavera pugliese”. Nel 2013 è eletto alla Camera dei Deputati in quanto capolista per la circoscrizione Puglia nelle file del Partito Democratico per le Elezioni politiche italiane del 2013.

A Gutenberg 2 (2004 – L’occidente e l’altro) si è discusso  “Il pensiero meridiano”, Laterza, Roma-Bari, 1996.

Seguici anche su

Facebook
Facebook
Twitter
YouTube
YouTube
Instagram
SOCIALICON